Prestito senza busta paga Compass

Compass è uno dei principali operatori del settore del credito in Italia (gruppo Mediobanca) che ci offre la possibilità di ottenere prestiti anche senza busta paga, sfruttando altri tipi di garanzie come l'utilizzo di un garante. Così anche per i lavoratori autonomi e per i lavoratori atipici che non hanno la busta paga c'è la possibilità di avere del denaro in prestito.


Prestito senza busta paga Compass

prestito senza busta paga compassSei alla ricerca di un prestito senza busta paga e vuoi informarti sull'offerta dei finanziamenti Compass? In queste pagine analiziamo la possibilità di ottenere un prestito anche per chi non è titolare di un contratto a tempo indeterminato e quindi non ha la busta paga come garanzia del prestito.

Questa categoria di persone è molto ampia e comprende disoccupati e studenti, ma anche i lavoratori autonomi che, non essendo dipendenti di nessuno, non percepiscono lo stipendio con il cedolino attestante il reddito mensile.

Questo è anche il caso, ad esempio, dei lavoratori atipici, sempre più numerosi in Italia. Per questa tipologia di lavoratori Compass è sensibile ad una ampia e approfondita comprensione delle necessità finanziarie del cliente e del suo rapporto con la banca.

Premettiamo però una cosa importante: i prestiti senza busta paga e senza garante che non offrono nessuna garanzia di alcun tipo, purtroppo, non esistono.

E nè Compass, nè nessun'altra società finanziaria può concedere un finanziamento a chi non dimostra in nessun modo di poterlo restituire.

finanziamenti senza busta paga, come tutti gli altri prestiti, hanno bisogno di garanzie: semplicemente queste garanzie possono essere diverse da una busta paga. Quindi un prestito senza garanzie Compass, semplicemente, non è fattibile.

Quali garanzie si possono offrire per un prestito senza busta paga?

In generale ci sono diverse garanzie che possono essere proposte alla banca che erogherà il prestito. Anche se non si viene pagati con una busta paga, questo non vuol dire che non sia possibile offrire altri tipi di garanzie per convincere la finanziaria di non aver difficoltà a restituire il prestito.

Ad esempio si può presentare un "garante", ovvero una persona che si impegna a subentrare a chi richiede il prestito, per rimborsare il finanziamento al suo posto in caso di necessità.

Per i lavoratori autonomi che vogliano richiedere un prestito senza busta paga Compass potrebbe bastare presentare il Modello Unico che sostituisce di fatto la busta paga nel dimostrare le entrate periodiche degli ultimi anni.

Compass solitamente non richiede ulteriori garanzie sui beni che si acquistano attraverso i suoi prestiti e finanziamenti poichè, specialmente per piccoli importi, in linea generale nel caso del credito al consumo, la garanzia viene data dal bene finanziato, per esempio una automobile. Se il debitore per qualsiasi motivo non paga le rate, il creditore si può rivalere sull'oggetto acquistato.


Come richiedere il prestito a Compass?

Per maggiori informazioni è possibile recarsi in una delle oltre 160 filiali Compass in tutta Italia oppure telefonare al numero verde Compass: 800 77 44 33, al quale ci si potrà rivolgere per ottenere qualsiasi informazione riguardo i prestiti Compass senza busta paga.

Per assistenza e per conoscere gli indirizzi delle filiali Compass potete consultare la pagina contatti sul sito compass.it

I documenti richiesti per ottenere il finanziamento sono un documento di identità valido, un codice fiscale e la documentazione relativa alle garanzie definite con l'istituto finanziario.

Compass ovviamente si riserva la possibilità di vagliare attentamente le garanzie poste a copertura del finanziamento al fine di verificare il ritorno della somma data in credito; questa è una procedura standard e richiede solo qualche giorno, ad esito positivo di tutte le analisi, la somma verrà immediatamente accreditata al richiedente o, nel caso di prestito finalizzato, verrà subito utilizzata per l'acquisto del bene da comprare.

Compass Italia

Compass è una importante società finanziaria italiana, all'avanguardia nel settore del credito al consumo. Dal 1960, con i suoi operatori, sempre pronti a rispondere alle esigenze dei numerosi clienti, offre una serie completa di prodotti di credito che vanno dai prestiti personali, ai finanziamenti finalizzati, alle carte di credito e alle cessioni del quinto dello stipendio.

La notorietà di questa finanziaria non è dovuta solo alla sua specializzazione nel settore del credito al consumo per le famiglie, ma anche ai numerosi prodotti complementari che distribuisce. Tra le soluzioni di finanziamento proposte da Compass, ci sono quelle dedicate all'acquisto di beni, ad esempio automobili o elettrodomestici, e quelle dedicate all'acquisto di servizi, come ristrutturazioni, spese medice e vacanze. In tutti i casi Compass è in grado di fornire un supporto continuo, affidabile e garantito dalla esperienza di quasi 50 anni che vanta nel settore, oltre che ad una significativa presenza capillare di filiali in tutta Italia.


Importante: Il presente materiale ha natura pubblicitaria e viene diffuso con finalità promozionali. Per qualsiasi ulteriore informazione richiedere sul sito internet ufficiale della Banca o della Società Finanziaria proponente, in filiale o in una agenzia autorizzata il modulo SECCI, detto anche IEBCC (Informazioni Europee di base sul credito ai Consumatori), Informativa Precontrattuale o Documento Conforme e copia del contratto di finanziamento.