Prestiti Personali Poste Italiane

5 prestiti personali erogati da Poste Italiane pronti per te. Vuoi scoprire qual'è il prodotto più adatto alle tue esigenze? In questa guida li analizziamo tutti.


Cerchi un finanziamento e vuoi informarti sui prestiti personali Poste Italiane? In questa guida analiziamo i prodotti di credito offerti dalle Poste, che comprendono un'ampia gamma di prestiti personali, veloci e convenienti, attivabili anche online.

Vedremo che richiedere un prestito alle Poste è come richiedere un prestito in banca, ma con alcuni vantaggi in termini di semplicità e flessibilità. La gamma dei prestiti Poste Italiane è molto ampia e comprende i prestiti personali Bancoposta anche nella loro versione online.

Le Poste sono molto attive nel mercato del credito al consumo e offrono diverse tipologie di finanziamenti, sia dedicati ai correntisti BancoPosta, sia ai non correntisti.

Tra questa ampia offerta di prestiti personali Poste Italiane sarà semplice trovare quello più adatto alle proprie esigenze. Analizziamo i 5 finanziamenti principali:


Prestito BancoPosta di Poste Italiane

Il Prestito BancoPosta è il prestito personale di Poste Italiane dedicato ai titolari di un Conto BancoPosta. In pochi giorni è possibile ottenere un prestito fino a 30.000 euro, accreditato direttamente sul proprio Conto BancoPosta.

Il Prestito BancoPosta è un contratto di credito al consumo, nella forma del finanziamento personale, cui può accedere esclusivamente il cliente di Poste Italiane in qualità di persona fisica, cioè che agisce per scopi estranei alla propria eventuale attività imprenditoriale o professionale. È un prestito veloce Poste Italiane che viene erogato da Deutsche Bank SpA - previa valutazione del merito creditizio - direttamente al cliente intestatario del conto BancoPosta.

Durata

Da un minimo di 12 mesi a un massimo di 84 mesi (7 anni). Il prestito può essere richiesto recandosi presso gli uffici postali oppure, se si è già titolari del Conto BancoPosta, direttamente online sul sito poste.it, con il limite massimo fissato però a 20.000 euro. L'erogazione avviene entro pochi giorni, solitamente entro 5 giorni lavorativi. Il diritto di recesso può essere esercitato dal cliente entro il 14° giorno successivo a quello di concessione del prestito.

Condizioni dei Prestiti Personali Poste Italiane

I tassi variano a seconda se si sia scelto di accreditare lo stipendio o la pensione sul conto BancoPosta, oppure no. Con accredito dello stipendio o della pensione sul conto BancoPosta:

  • TAN fisso 10,25%
  • TAEG 10,87%

Senza accredito dello stipendio o della pensione:

  • TAN fisso 10,95%
  • TAEG 11,65%

Spese ed assicurazione

Non sono prevista spese di istruttoria, commissioni di incasso rata e di invio comunicazioni. Le spese accessorie facoltative riguardano l'assicurazione legata all'insolvibilità in caso di eventi negativi quali la perdita dell'impiego, l'inabilità temporanea al lavoro, l'invalidità o il decesso, e sono:

  • durata del prestito fino a 60 mesi: 3,25% dell'importo erogato
  • durate superiori: 4,80% dell'importo erogato

Chi può richiederlo

Questo prestito Poste Italiane può essere richiesto da lavoratori dipendenti, pensionati, lavoratori atipici, commercianti e liberi professionisti. La concessione è vincolata all'esistenza di un conto BancoPosta su cui dipendenti e pensionati possono far accreditare i loro emolumenti. I documenti richiesti sono quelli d'identità, il codice fiscale e i documenti attestanti il reddito, per i cittadini italiani. In aggiunta a questi anche il passaporto e il permesso di soggiorno per i cittadini stranieri.

Modalità di erogazione

Il prestito viene erogato tramite l'accredito della somma richiesta direttamente sul conto BancoPosta intestato al richiedente. 

Modalità di rimborso

il rimborso avviene tramite il pagamento di rate fisse addebitate automaticamente ogni mese sul conto BancoPosta del richiedente.

Estinzione anticipata

Il richiedente ha la possibilità di rimborsare anticipatamente, in tutto o in parte, il finanziamento. In questi casi viene richiesto un indennizzo pari all’1% dell’importo rimborsato in anticipo se la durata residua del prestito è maggiore di un anno, ovvero pari allo 0,5% del medesimo importo se la durata residua del contratto è pari o minore di un anno. Questa commissione però non viene applicata se:

  • l'importo rimborsato corrisponde al debito residuo oppure è inferiore a 10.000 euro;
  • l'importo della penale è maggiore degli interessi dovuti per la durata residua;
  • viene contestualmente richiesto un altro Prestito BancoPosta.

Prestito BancoPosta online

prestito bancoposta onlinePer i possesori di un conto BancoPosta online è possibile richiedere, direttamente dal proprio computer, un prestito da 1.500 a 30.000 euro.

La durata del finanziamento è da uno a sette anni e il tasso rimane fisso per tutta la durata del prestito.

Le caratteristiche principali del Prestito Bancoposta online sono:

  • Nessuna spesa per l'istruttoria della pratica
  • Nessuna spesa per l'imposta di bollo
  • Nessuna spesa di incasso e di gestione della rata
  • Fai tutto online firmando i documenti con la Firma Digitale

Attivare il Prestito BancoPosta online

  • Accedere al portale dei servizi online di Poste Italiane all'indirizzo http://myposte.poste.it
  • Inserire i dati per la richiesta e fare click sul pulsante "Calcola"
  • Compilare la domanda
  • Stampare i documenti che si saranno ricevuti via mail, insieme alla indicazione di fattibilità
  • Firmare e spedire i documenti

Prontissimo BancoPosta

Il prestito personale per realizzare i tuoi piccoli progetti in modo semplice e veloce. È accessibile a tutti perché non è necessario essere titolare di un conto BancoPosta o di un conto corrente bancario.

E' un prestito personale Poste Italiane ideato per essere semplice e veloce: pochi documenti da produrre, nessun giustificativo di spesa, non necessità di un conto presso le Poste Italiane, viene erogato rapidamente, pochissimi giorni dopo l'esito dell'istruttoria.

Prontissimo Banco Posta viene erogato per cifre che vanno dai 1.500 ai 10.000 euro; importi abbastanza limitati a cui però fa da contraltare la rapidità e semplicità con cui lo si ottiene. Il prestito veloce potrà essere rimborsato in minimo 24 mesi (due anni) e massimo 72 mesi, ossia sei anni, a rate mensili di importo fisso, con tasso anch'esso fisso. Il tan è del 12,50% e il taeg del 13,25%.

La scarsa differenza evidenzia la presenza di poche spese accessorie obbligatorie: la principale, che è il costo dell'istruttoria, essendo del tutto gratuita.

Il capitale erogato sarà reso disponibile sul conto BancoPosta. Non essendo obbligatorio disporre di un conto, sarà possibile riceverlo anche mediante un bonifico domiciliato ad un ufficio postale. Allo stesso modo il rimborso potrà essere effettuato o con addebito automatico sul conto BancoPosta o, se non si dispone di quest'ultimo, mediante bollettini postali. Altre spese da cui Prontissimo BancoPosta è esente sono:

  • commissione di incasso rata
  • invio comunicazioni
  • commissione di estinzione anticipata

Per richiedere Prontissimo BancoPosta basta andare nell'ufficio postale abilitato più vicino a te con un documento d'identità, la tessera sanitaria ed un documento di reddito. Spese per il pagamento dei bollettini postali a carico del cliente secondo le tariffe vigenti.

Prestito Click BancoPosta

prestitoclick banco posta - Prestiti Personali Poste ItalianePoste Italiane offre un nuovo finanziamento online: Prestito Click BancoPosta, ed offre una rata flessibile ed un tasso d’interesse fisso. La rata può essere cambiata a seconda delle proprie esigenze senza dover pagare dei costi accessori.

Dopo aver saldato le prime sei rate sarà infatti possibile modificare l'importo della rata, parliamo di quell’operazione che in gergo viene chiamata cambio rata. In modo del tutto automatico la durata del prestito si adeguerà all'importo della nuova rata.

.

SpecialCash Postepay

SpecialCash Postepay è il finanziamento delle Poste Italiane dedicato ai titolari di carta Postepay che consente di accreditare direttamente sulla propria Postepay la somma richiesta.

Con SpecialCash di Poste Italiane è possibile finanziare i propri acquisti scegliendo il piano di ricarica che meglio si adatta alle proprie esigenze.

Contatti

Per consultare gli indirizzi e gli orari di apertura degli uffici postali dove poter richiedere il finanziamento e per ricevere maggiori informazioni sui finanziamenti è possibile chiamare il Call Center BancoPosta al numero gratuito 800 00 33 22 o consultare la sezione dedicata sul sito di Poste Italiane.


Importante: Il presente materiale ha natura pubblicitaria e viene diffuso con finalità promozionali. Per qualsiasi ulteriore informazione richiedere sul sito internet ufficiale della Banca o della Società Finanziaria proponente, in filiale o in una agenzia autorizzata il modulo SECCI, definito anche IEBCC (Informazioni Europee di base sul credito ai Consumatori) oppure Informativa Precontrattuale o ancora Documento Conforme e copia del contratto di finanziamento.